Premiato il Comune di Spezzano Sila per la Trasparenza

La categoria

22/06/2015

Il premio è dedicato alle amministrazioni comunali che hanno messo in atto il principio della trasparenza, inteso come “accessibilità totale” alle informazioni che riguardano l'organizzazione e le attività delle pubbliche amministrazioni (in rispetto i quanto previsto dal decreto legislativo n.33 del 14 marzo 2013). Vengono premiate le amministrazioni che hanno risposto nel miglior modo possibile ai requisiti previsti: - dalla “Bussola della Trasparenza” (www.magellanopa.it/bussola), il sito promosso dalla Presidenza del Consiglio che consente alle pubbliche amministrazioni e ai cittadini di utilizzare strumenti per l’analisi ed il monitoraggio dei siti web istituzionali. - Oltre agli indicatori della bussola (fino ad un massimo di 66 punti), sono stati presi in esame anche: l’attestazione OIV (Organismo italiano di Valutazione) per la verifica della pubblicazione, dell’aggiornamento e della completezza dei dati pubblicati sul portale della trasparenza (delibera CIVIT n.71/2013), (fino ad un massimo di 10 punti) e gli altri indicatori presenti nella pagina di bussola quali la presenza di link URP, di pubblicità legale, della sezione Privacy, di note legali, dell'elenco dei siti tematici (fino ad un massimo di 5 punti); - dall’applicazione web CNIPA (www.pubbliaccesso.gov.it) che gestisce l'esposizione del logo di accessibilità sui siti web che hanno superato con esito positivo le verifiche previste dal Decreto Ministeriale 8 luglio 2005 (aggiornato dal DM 20/03/2013) (fino ad un massimo di 10 punti); - dall’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione) (www.anticorruzione.it) che prevede la pubblicazione, sul sito dell’ANAC, dell’elenco dei nominativi dei Responsabili della prevenzione della corruzione e dei Responsabile della Trasparenza delle Amministrazioni (fino ad un massimo di 10 punti per ognuno). - dalla pubblicazione del Piano di Informatizzazione che alla luce degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni (D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33) rende noto lo stato delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni (fino ad un massimo di 10 punti).

premio

 

indietro

torna all'inizio del contenuto